Bitcoin: come e dove investire da zero. I consigli per chi è alle prime armi

216

Indice dei contenuti

Oggi sono sempre più numerose le persone che scelgono di investire in bitcoin. Si tratta infatti di una delle criptovalute più interessanti nella nuova frontiera degli investimenti online. È una valuta che viene utilizzata sempre più spesso per l’acquisto di beni e servizi direttamente on-line. Spesso viene considerata la moneta del futuro, anche se non si tratta di una vera e propria moneta, ma di una semplice valuta.

Bitcoin è una rete oggi molto innovativa che permette di pagare per l’acquisto di un bene o di un servizio. Può essere utilizzato per effettuare delle transazioni praticamente in tutto il mondo attraverso la rete, senza spese di gestione oppure con delle spese di gestione che sono molto irrisorie. Inoltre, il bitcoin rappresenta un investimento considerato spesso ad alto rendimento e alla portata di tutti, anche di chi non è particolarmente esperto in questo settore. Vediamo l’ora nel dettaglio di che cosa si tratta e come investire in bitcoin se si è alle prime armi.

Bitcoin: cosa sono e a cosa servono?

Il bitcoin è al giorno d’oggi la criptovaluta più conosciuta e apprezzata in generale. Si tratta di una valuta digitale che è stata creata nel 2009. Da allora ha visto una crescita esponenziale, soprattutto in alcuni settori e in alcuni ambiti.

Bitcoin utilizza un sistema di tecnologia peer-to-peer, che permette di operare senza il controllo di un’autorità centrale oppure di una banca. Questo significa quindi che tutte le varie transazioni dei bitcoin hanno una gestione che avviene attraverso la rete, così come accade per l’emissione della moneta stessa. Questo significa quindi che la progettazione e l’utilizzo dei bitcoin è pubblico. Non esiste infatti un ente regolatore che controlla le transazioni.

Come investire in bitcoin se sei un principiante?

Questa guida ti aiuterà a capire come poter investire in bitcoin se non l’hai mai fatto prima. È importante conoscere questi aspetti quando si valuta la possibilità di investire in bitcoin partendo da zero. Per poter investire in bitcoin partendo da zero, sicuramente occorre tenere in considerazione alcuni concetti chiave e degli aspetti ben precisi. Questi aspetti sono importanti da prendere in considerazione per la realizzazione di un portafoglio che ti offra l’opportunità di massimizzare tutti i tuoi profitti. Sicuramente, nel momento in cui si desidera investire in bitcoin, occorre partire dai dati.

È importante capire se esistono delle classificazioni delle criptovalute oggi esistenti sul mercato. In questo modo, possiamo capire anche qual è per l’esattezza l’interesse del mercato verso una determinata tipologia di criptovaluta. I bitcoin e gli altcoin si trovano fra i primi posti di questa classifica in termini di affidabilità e di costi bassi. È molto importante capire quali sono quindi le tipologie di criptovalute più economiche e quindi più accessibili dal punto di vista economico oggi. Tuttavia, è anche bene capire che non sempre una criptovaluta economica può andare bene per noi, soprattutto a lungo termine.

Scegliere di investire subito in bitcoin permette di possedere un potenziale di rendimento più elevato rispetto ad altre tipologie di criptovalute minori, anche se per certi versi i bitcoin hanno un costo maggiore rispetto ad altre criptovalute. Inoltre, è meno rischioso investire in bitcoin rispetto ad altre tipologie di criptovalute, rispetto ad altre valute digitali. Oggi chi desidera affacciarsi per la prima volta al mondo degli investimenti nelle criptovalute, deve sicuramente valutare la possibilità di iniziare proprio dai bitcoin.

Conviene fare compravendita dei bitcoin?

Per investire in bitcoin, uno dei metodi più utilizzati e intuitivi potrebbe essere quello che consiste nell’acquistare i bitcoin e aspettare che il prezzo aumenti, per poi rivenderli. È un approccio sicuramente molto utile e intuitivo, ma che a lungo andare porta delle difficoltà da parte di chi ha deciso di investirli. Considera infatti che il prezzo dei bitcoin non sempre risulta in salita. Ci sono dei periodi in cui le quotazioni dei bitcoin subiscono un calo drastico. Questo significa quindi che non sempre investire in bitcoin permette un buon guadagno, soprattutto quando le quotazioni sono a ribasso.

Inoltre, per l’acquisto dei bitcoin di solito si utilizzano gli exchange di criptovalute. Queste spesso sono soggette a truffe e raggiri ai danni dei clienti. Questo ha spinto molte persone investitori a credere che il bitcoin sia una truffa.

Investire con il CFD

Esistono però altri modi per investire nei bitcoin, così da non correre il rischio di truffa. Oggi abbiamo la possibilità di investire in bitcoin attraverso lo strumento finanziario definito contratto per differenza, ovvero CFD. Questi contratti sono dei contratti finanziari molto semplici da capire e da impiegare. Il valore di questo contratto dipende da quello di un altro titolo finanziario, ovvero il valore dei bitcoin. In questo caso, quindi, ci sono alcune piattaforme che ti aiutano a investire in questi contratti e che ti permettono di eseguire due operazioni principali. Possiamo decidere ad esempio di acquistare il contratto per differenza sui bitcoin ottenendo così un profitto quando il prezzo del bitcoin sale.

Inoltre, possiamo anche decidere di vendere il contratto sui bitcoin. In questo caso, si ottiene un profitto anche quando il prezzo dei bitcoin invece scende. Sicuramente, le piattaforme per investire con i contratti per differenza sui bitcoin offrono numerosi vantaggi e danno la possibilità di guadagnare sia quando il prezzo sale che anche quando scende. Inoltre, risolvono anche il problema delle truffe e dei raggiri, rendendo quindi le operazioni di utilizzo dei bitcoin molto sicure e affidabili.

Sono delle piattaforme utilizzate e sottoposte a delle regole ben precise che operano sotto la vigilanza di alcune autorità europee competenti. Queste piattaforme offrono la possibilità di investire su molti titoli finanziari, tra cui azioni, valute e titoli di stato. Le criptovalute sono state aggiunte infatti proprio per soddisfare le esigenze degli investitori che desiderano utilizzare i bitcoin in modo sicuro e certo.

Le migliori piattaforme con cui investire in bitcoin

Ci sono alcune piattaforme che oggi puoi utilizzare per investire in bitcoin. Queste piattaforme sono spesso diverse le une dalle altre. Alcune di queste possono essere l’ideale per chi ha appena iniziato. Altre invece per chi ha già una certa abilità con il loro utilizzo. Tra le migliori piattaforme che oggi si possono utilizzare per investire in bitcoin, troviamo e-toro e OBRinvest. E-toro oggi è la principale opzione per chi desidera iniziare a investire in bitcoin in modo sicuro e affidabile. Si tratta infatti di una piattaforma sicura da utilizzare, gratuita e che non prevede il costo o il pagamento di commissioni. Non si tratta infatti di una semplice piattaforma su cui investire in bitcoin, ma di un vero e proprio social network.

Grazie a e-toro hai la possibilità di entrare in contatto anche con altri investitori, così hai la possibilità di copiare in modo automatico quello che fanno esattamente tutti gli altri investitori, di solito i più bravi. Grazie a e-toro inoltre hai la possibilità di utilizzare un motore di ricerca interno che permette di trovare tutti gli investitori professionisti che in passato hanno guadagnato di più. Per mezzo di queste informazioni puoi scegliere quindi quale investitore desideri copiare per iniziare investire in modo del tutto gratuito sui bitcoin.

Anche OBRinvest offre un’altra possibilità che è molto utile per chi desidera investire in bitcoin, senza il rischio di commettere errori soprattutto per chi è alle prime armi. Si tratta di una piattaforma gratuita, semplice e molto intuitiva da utilizzare. Gli iscritti a questa piattaforma possono essere seguiti anche al telefono da un esperto di bitcoin che fornisce delle indicazioni e dei consigli utili. Con questa piattaforma oggi puoi utilizzare un conto demo che permette di creare delle simulazioni di investimento. In questo modo, puoi fare un po’ di esperienza senza correre alcun rischio.
Articolo precedenteNon citare prodotti specifici
Articolo successivoNon citare prodotti specifici
Marco Piredda
Fin da piccolo la scrittura è stata per me un rifugio e una passione. Adesso è diventata il mio lavoro. Sempre attento a quello che scrivo e a come lo scrivo, ho avuto la possibilità di crescere professionalmente nel mondo delle parole, ma senza dimenticare il motivo per cui ho iniziato a scrivere: non solo amore ma autentica necessità. Mi interessa scrivere soprattutto su argomenti di economia e finanza.